HOME PAGE
 
 CHI E PERCHE'
 
 INTERVENTI
 
 DOCUMENTI
         - noi e l'Europa
         - dall'Italia
         - dalla stampa
         - oltre la musica
            (documenti e articoli
             d'interesse generale)
         - appuntamenti
 
 DIDATTICA
 
 RISORSE
 
 ARCHIVIO
 
 MAPPA
 
ASSOCIAZIONE PER L'ABOLIZIONE DEL SOLFEGGIO PARLATO

PERCHE' QUESTO SITO

sei in: CHI E PERCHE'>PERCHE' QUESTO SITO

Associazione per l’abolizione del solfeggio parlato Ŕ un gruppo di studio e d’iniziativa formato da alcuni professori nei Conservatori di musica. E' costituita giuridicamente.

Il nome dell’Associazione Ŕ una metafora, che sta ad indicare il desiderio di innovare nel campo dell’Alta formazione musicale: il settore dell’istruzione musicale corrispondente all’UniversitÓ, creato nel 1999 da una legge di riforma che dopo tanti anni non Ŕ ancora compiutamente attuata. 

Chi opera in questo ambito si trova spesso a contatto con molti problemi - culturali, economici, burocratici - e con sfide professionali nuove, senza poter avere accesso agevole a informazioni e idee sulle trasformazioni in atto, sulla direzione in cui il sistema si muove, su quello che avviene altrove. E neppure sulle questioni "tecniche" della professione docente: ben poche sono le risorse d'informazione professionale (almeno in italiano) destinate ai docenti di questo settore.

Questo sito vuole essere un contributo in questa direzione. Il menu sulla sinistra vi aiuterÓ a scegliere. Troverete ampie sezioni dedicate alla documentazione e all'informazione. Una rassegna stampa focalizzata sul nostro settore ma anche sulla cerniera fra la musica "classica" e la societÓ. Un indice di documenti italiani, e di siti italiani, anche qui non riferiti solo al settore AFAM ma ad altri ambiti importanti per chi ha a cuore la musica: la riforma dei licei in fieri, la battaglia per portare la musica "pratica" alla portata di tutti, la ricerca sulle capacitÓ formative della musica...
Lo stesso impegno sostiene la pagina sulla documentazione europea, e le altre che troverete navigando.

Aasp.it non Ŕ scritto solo dai soci. Ospitiamo interventi di colleghi e amici che hanno offerto la loro disponibilitÓ a darci dei contributi di idee, e a loro siamo grati. Questi interventi non rappresentano necessariamente il punto di vista dell’Associazione.

Il sito Ŕ costantemente in progress: ciascuna delle sezioni viene progressivamente arricchita. Ci troverete molti “link ragionati”: Ŕ inutile caricare il nostro spazio web di documenti che sono raggiungibili sulla rete con un clic, Ŕ invece utile dare a chi naviga gli elementi per poter orientare i propri clic e non perdersi in una congerie di documenti. 

In calce ad ogni pagina trovate un indirizzo di posta per le vostre segnalazioni e suggerimenti.

Per intervenire con i vostri commenti sui temi trattati nel sito visitate la nostra pagina Facebook:

facebook.com/aasp.it

contatti: team@aasp.it